Annunci gratuiti a Bolzano

ADOZIONE DEL CUORE: VITO, BELLISSIMO INCROCIO DI PASTORE CAUCASICO...

Salva in preferiti
Rimuovi dai preferiti
DETTAGLI
Comune:  Bolzano - Bozen
DESCRIZIONE
ADOZIONE DEL CUORE:

VITO, BELLISSIMO INCROCIO DI PASTORE CAUCASICO DI 3 ANNI, PESA 35 KG, HA OCCHI INTENSISSIMI.
DA 1 ANNO E MEZZO VIVE IN CANILE, CHIUSO IN UN BOX DI CEMENTO DI 3 METRI PER 2, SENZA MAI USCIRE.
COME UNA CELLA, MA SENZA L’ORA D’ARIA.
IMMAGINATE COSA E’ PER UN CANE COSI’ POSSENTE RESTARE CHIUSO IN SPAZI COSI’ PICCOLI. DAL BOX NON RIESCE A METTERE FUORI NEANCHE LA TESTA.

SALVIAMOLO.

MASSIMA DIFFUSIONE ! 15/09/2016- Prov. Palermo.

ASSOLUTAMENTE NO FACEBOOK.
Vito è un cane bellissimo, un incrocio pastore caucasico dal mantello nero focato con le zampe e il muso sfumati di nocciola.
E’ un cane d’aspetto nobile e possente, pesa 35-40 kg, e ha occhi dallo sguardo intelligente e molto intenso.
Vito è giovane, ha circa 3 anni ed è in ottima salute, negativo alla leshmania.
E’ in canile da 1 anno e mezzo, catturato in strada che vagava abbandonato, ma non era randagio, Vito aveva un padrone.
Un cane così, randagio sarebbe stato visto in strada, invece è comparso come dal nulla e si comporta come se avesse avuto un padrone.
E’ bravo, sa andare al guinzaglio, è in ottimo stato di salute, il pelo è lucido, era un cane curato, un bellissimo pastore caucasico abbandonato un giorno in mezzo alla strada .
In canile Vito vive in uno dei box peggiori, misura 3 metri per 2, è chiuso su tutti i lati da grate doppie, come una cella , senza l’ora d’aria e con privazione sensoriale.
Da qui, questo cane così grande non può mettere fuori neanche la testa, è condannato a non vedere neppure l’esterno. Dentro qui non riesce neanche a muoversi.
Fino a due mesi fa non era mai uscito, ma ora, con la prospettiva di un appello per lui e forse di un’adozione, ultimamente è stato tirato fuori, per farlo muovere, per insegnargli il guinzaglio.
Così abbiamo scoperto che lui sapeva già andare al guinzaglio, e che è un cane buonissimo, dopo 2 minuti fuori, tanto dura la sua ora d’aria settimanale, rientra da solo nella minuscola cella.
Il problema di Vito è che lui non sa di essere un pastore del caucaso, nessuno glielo ha ancora detto, e pensa di essere un Chiuahua. Scodinzola, fa le feste quando l’operatore entra da lui, perfino se non lo porta fuori. Gli dà la zampa, cerca di abbracciarlo e di dargli i baci. E’ socievole, felice di uno sguardo, a cui il suo corpo e i suoi occhi intensi rispondono subito.
E’ commovente, e fa stringere il cuore.
E’ molto bello Vito, un cane che non si dimentica facilmente, per l’aspetto, gli occhi intensi e per la sua dolcezza. Va d’accordo con le femmine e anche con i maschi se non sono dominanti, perché lui non si fa dominare, è grosso
Sarebbe per una casa anche un ottimo cane da guardia, lui abbaia se vede qualcuno, lo segnala subito è un allarme.
Non si può prendere un pastore del caucaso umano, dolcissimo, e seppellirlo come fosse morto.
Salviamo Vito, sarà un amico speciale da avere al fianco e nella nostra casa.
Solo noi possiamo essere la sua salvezza.

FAREMO SALIRE VITO DA PALERMO CON UNA STAFFETTA.
SCRIVETECI LASCIANDO UN VOSTRO TELEFONO, VI RICHIAMEREMO.

Roberta.pe9@gmail.com
Pubblicato il 16 Luglio
Rispondi all'annuncio
Invia a un amico
Segnala truffa
Bakeca Consiglia